Molestie e ricatti

Generalmente sono le donne ad essere maggiormente esposte ai ricatti ed alle molestie fisiche e sessuali, come il pedinamento, l'esibizionismo, telefonate oscene, palpeggiamenti.
Spesso le molestie sessuali avvengono sul luogo di lavoro, mezzi di trasporto pubblici, in strada, nelle discoteche, pub, cinema.
Da uno studio fatto sul fenomeno, le ragazze dai 13 ai 25 anni sono doppiamente esposte al rischio di subire una molestia rispetto alla media nazionale.

Il reato del ricatto sessuale viene spesso compiuto nei confronti delle donne che cercano lavoro o che devono mantenerlo o per motivi inerenti la carriera.
La maggior parte delle donne che subisce un ricatto sessuale sul luogo di lavoro non ne parla con amici, colleghi o famigliari e solitamente il reato non viene denunciato, sia per la scarsa fiducia negli organi di polizia che per l'imbarazzo ed il timore per la reputazione.

L'agenzia L'Investigativa svolge investigazioni private finalizzate alla raccolta di prove giudizialmente valide contro i reati di molestie e ricatti.